My wish list

Buona sera 🙂

Era da tempo che avevo in mente di scrivere questo articolo…quindi ora lo faccio 🙂

In questo post vi parlo della mia wish list, ovvero le 13 cose che vorrei avere entro la fine dell’anno (appunto..che vorrei avere!!!)

Ma iniziamo subito e non perdiamo altro tempo…

1) Blackberry bold ( io amo in generale tutti balckberry, in America sarei definita “crackberry”!)

2) una IT-Bag, cioè la 2.55 di Chanel…ma questo lo sapevate già 🙂

3) La Nintendo WII (potrei diventare ” WII addicted”)

4) Un paio di UGG Boots originali

5)  L’ALFA ROMEO MITO…(tanto per gradire)

6) L’Honda SH 300 grey pearl

7) Visitare, senza giorni contati, Giappone, New York, LA, Las Vegas, Londra e Parigi (per scegliere dove andare a vivere tutta la vita!)

8 ) Un bracciale TENNIS (avete presente???)

9) Un paio di Manolo Blahnik per mia sorella (ossessionata da Carrie&Co quanto me 🙂 ) e un paio di Christian Louboutin per la mia adorata mamma

10) Comprare una barca a vela per il mio papone che mi ha insegnato ad amare e rispettare il mare incondizionatamente

 

11) Avere la possibilità di aprire una pizzeria a Daddy, il mio dolce fidanzato

12) Una serata in compagnia di Fiorello, la Litizzetto, Brignano e Siani (per tornare a casa con la mascella fratturata dalle risate!!!)

13)  Una giornata si shopping frenato in negozi high-cost con la mia migliore amica di sempre, Rita!

 

 

Insomma, più o meno queste sono le cose che vorrei avere e vorrei fare per la fine di quest’anno!

Considerando la “particolarità” di alcune di esse…mi sto organizzando per i punti 1, 3, 4 e 7 🙂

E invece, qual’è la vostra WISH LIST? Cosa vorreste avere a tal punto da fare sacrifici?

Aspetto di sapere, nel frattempo vi bacio proprio TUTTI 🙂

 

XOXO

A.

Annunci

Cambiamenti!

Ciao ragazze e ciao ragazzi 🙂

Sapete già che mi dispiace tantissimo di non essere molto presente sul blog ultimamente ma…piede, studio, lavoro e un altro pò di cosine non mi danno il tempo neanche di respirare (in particola modo la mia fantastica allergia, a causa della quale il mio secondo nome è STARNUTO 🙂  )

Come avrete già intuito dal titolo del post…vi parlerò di alcuni cambiamenti che stanno avvenendo nella mia vita…in particolare per quanto riguarda l’alimentazione!

E’ ormai da un pò di tempo che sto prendendo informazioni su cosa voglia dire diventare vegetariani!

Da circa tre mesi leggo infiniti articoli (su blog, forum, giornali specialistici…) su cosa voglia dire non mangiare più carne e pesce, e ho anche deciso di guardare dei video (ragazzi non consiglierei mai a nessuno di guardare video di questa tipologia…è stata una cosa atroce per me, per non pensare a quei poveri animali che sono costretti a subire vere e proprie torture!!!) e di vedere immagini.

Non è una decisione da prendere alla leggera, considerando anche la mia situazione di salute (causa emorragie e causa anemia!) ma credo che sia una cosa guista da fare…dal mio punto di vista e sopratutto per me!

Guardando tutti quei video, e leggendo tantissimi articoli sull’argomento, il mio pensiero va a tutti quei poveri animali…ai loro occhietti indifesi quando stanno per essere crudelmente ammazzati!

Se torno con la mente a quei video e a quelle immagini non posso non pensare alle povere galline rinchiuse in gabbie minuscole, sensza vedere mai la luce del giorno, dove a malapena potrebbe entrare una mano di media grandezza aperta,o  alle mucche talmente denutrite da vedere a occhio nudo le costole,o ai cavalli talmente magri da non riuscire a stare in piedi, maiali scannati in modo lento per sentire il loro gemito di dolore e per cosa?!?! Per farsi due risate nel vedere come si agita quando è appeso a testa in giù! Non so dove ho trovato la forza per vedere tutto questo.

So perfettamente che non tutti i macellai o gli allevatori sono dei mostri, ma il ricordo degli occhi e dei gemeti di quei poveri animali mi ha riempito il cuore di tristezza, amarezza e di angoscia…così ho deciso di agire, dovevo fare qualcosa per quei poveri animali indifesi…anche se nel mio piccolo!

E come iniziare???

PRIMO: Controllare che i prossimi TRUCCHI che comprerò non siano testati sugli animali!

Vi allego una lista delle marche che testano sugli animali:

CHANEL

DIOR

LANCOME

GIVENCHY

HELENA RUBENSTEIN

YVES SAINT LAURENT

L’OREAL (di cui fanno parte: GARNIER, MAYBELLINE, VICHY, BIOTHERM, CACHAREL, GIORGIO ARMANI, MATRIX ESSENTIALS, RALPH LAUREN FRAGRANCES, REDKEN, SOFT SHEEN, MAX FACTOR, PANTENE, INFASIL)

HERBAL ESSENCES

OIL OF OLAZ

COLGATE

AXE

SUNSILK

DOVE

COVER GIRL

SALLY HANSEN

WELLA

AZ

ORAL B

TAMPAX

GUCCI

DOLCE&GABBANA

HUGO BOSS FRAGRANCES

VALENTINO FRAGRANCE

 

Ed ecco invece la lista di quei brand che hanno deciso di non testare sui nostri amichetti:

YVES ROCHER

ELF

TRUCCOMINERALE/NEVECOSMETICS

BARE MINERALS

MAC

LUSH

KIKO

ESSENCE

HELAN

LEPO

WELEDA

BJOBJ

COOP

PURE LUXE

BARRY M

CLARINS

AVON

ESTEE LAUDER

CLINIQUE

URBAN DECAV

REVLON

GOSH

NYX

TOO FACED

FITOCOSE

L’ERBOLARIO

I PROVENZALI

FLORALIA

EQUILIBRA

THIERRY MUGLER

OFFICINA NATURAE

LA SAPONARIA

CAUDALIE

LILY LOLO

BIOEARTH

ESPRIT EQUO

VERDESARIVA

SANTE NATURKOSMETIK

ALVA NATURKOSMETIK

TEA NATURA

CAMORAK

NEOBIO

BIO-VERA

BIOFFICINA TOSCANA

Dr HAUSCHKA

 

Ovviamente se ne conoscete altre, sia che testino che non, per favore lasciate un commento così aggiorniamo le due liste 🙂

 

SECONDO STEP: compare uova e quant’altro che provengano da allevamenti “a terra”.

Vuol dire tutti quegli alimenti che provengono da animali che sono lasciati liberi e felici di scorazzare in aie pulite e ben sistemate.

 

Ho iniziato a fare delle analisi e a parlare con le mie dottoresse (sia quella di famiglia, sia la mia terapista del dolore) per capire bene che cosa significherebbe per me e per la mia gamba cambiare alimentazione, così radicalmente!

Vi terrò informati su eventuali aggiornamenti sulla mia decisione 🙂

 

XOXO

A.

 

 

PS: avete notato che i marchi che testano sugli animale sono quelli più idolaiatri???